Ancöi l'è

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

 

M.A.R.

CIVICO MUSEO ARCHEOLOGICO

“Girolamo Rossi”

via Giuseppe Verdi  41 Ventimiglia

Ridotta dell’Annunziata

 

    Il Civico Museo Archeologico “Girolamo Rossi” è condotto, per convenzione comunale, dall’Istituto Internazionale di Studi Liguri, che ha disposto,  nei locali del Forte dell’Annunziata, la  sede  della  sua Sezione Intemelia.

 

 

ASSOCIAZIONE

AMICI DEI GIARDINI BOTANICI HANBURY

 

 

MUSEO  PREISTORICO  BALZI  ROSSI

e  Zona  Archeologica,

celebre  sito  paleolitico  comprendente  sepolture  in  grotte  visitabili.

Grimaldi di Ventimiglia, località Balzi Rossi - Tel. 0184 38113

 

 

Archivio di Stato  -  Ventimiglia

via Sir Thomas Hanbury, 12 - piazza Cesare Battisti, 3

Tel: 0184/34249

 

 

Museo di Preistoria Regionale

Mentone - Francia

Rue Loredan-Larchey - Entrata libera

Tél. (+33) 0 4 93 35 84 64

 

 

Area  Archeologica  Ventimiglia

Soprintendenze del Ponente Ligure

MUSEI - ARCHIVI - SCAVI - GIARDINI – PINACOTECHE

 

    Da qualche anno, l’Amministrazione provinciale di Savona ha istituito il Sistema Museale della Provincia di Savona, nato in collaborazione con la Regione Liguria e con gli Enti locali interessati, per favorire la valorizzazione, la conoscenza e la promozione dei musei e dei beni culturali del territorio savonese.

    Sull’altro versante regionale, l’Ente Regione sostiene attivamente la creazione di un Sistema museale spezzino, mentre tiene su a viso aperto le istituzioni museali genovesi; per contro, a favore dell’estremo Ponente Ligure non muove un dito.

    È vero che devono essere gli Enti locali imperiesi a muoversi in questi campi, con attivazione di idee, o almeno con la genialità di copiare quanto stanno facendo gli Amministratori ed i politicanti delle altre entità provinciali liguri; ma il livello dei “nostri” pare non preveda tali opportunità.

    Una rete museale provinciale arriverebbe a promuovere istituzioni zonali che vivacchiano per costante mancanza di fondi e di conseguente pubblicità; ma soprattutto stimolerebbe la messa in opera di entità museali già percorribili, che non riescono a trovare sul territorio le opportunità e le collaborazioni tra Enti diversi, che gli permetterebbero di decollare.

    Per Ventimiglia sarebbe auspicabile il pronto avvio dell’auspicato Museo di Arte Sacra, senza dubbio “Diocesano”, oggi che il palazzo vescovile intemelio è spoglio di arredamento mentre, per fortuna, contiene ancora, forse già appese alle pareti, le opere pittoriche che i passati Vescovi hanno avuto la bontà e l’avvedutezza di produrre a loro memoria, conservandoli nel sito che li ha qualificati.

L.M.