Stampa
Categoria: ISTITUZIONALI
Visite: 2431
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

CD Audio

 

CANSUN  VENTEMIGLIUSE

 

    Avvalendosi del supporto informatico, nell’anno 2014, Walter Franco ha rielaborato le registrazioni analogiche dei quattordici brani contenuti nell’audiocassetta “Viva u Scögliu”, la prima ed unica raccolta prodotta dalla “Cumpagnia Cantante”, in modo di pubblicarli su un CD Audio di alta qualità, venuto alla luce il primo dicembre.

 

    Per la nostra città, gli anni Trenta del Novecento furono assai prolifici di poeti e d’autori musicali, i quali composero più di cinquanta canzoni in ventimigliese, magari legate a circostanze o a leggende, oppure costruite per esaltare la nostra tradizione più bella, la BATTAGLIA DEI FIORI, che ogni anno, a giugno, ha sempre esaltato la nostra gioventù.

    La Seconda Guerra Mondiale sospese, ma non interruppe la vena degli autori locali, che ancora trovarono modo di essere interpretati dalla Corale Folcloristica Femminile Ventimigliese, che raccolse successi in ogni parte d’Europa, rappresentando degnamente le consuetudini popolari locali, con un divertente spettacolo della durata d’un paio d’ore, con l’alternare canzoni folcloristiche a numeri di soliste, duetti e terzetti.

    Al concludersi degli Anni Sessanta, il complesso canoro prese nuovamente ad esibirsi sostenuto dai fratelli Giulio, Secondo e Luciano Anfosso, valenti musicisti, come il loro figlio e nipote Riccardo. Fecero parte del complessino: Pierino Calabrese, Enrico Pastor e Vincenzo Veneziano. Per quasi un decennio durò l’attività di quell’impegnativo complesso musicale, fino a quando alcune delle canterine che non volevano demordere, realizzarono un complesso corale più duttile, suonando loro stesse gli strumenti d’accompagnamento, nell’intento di proseguire la tradizione canora locale, anche andando a scovare i documenti dell’autentico folclore popolare intemelio. Vi praticarono assiduamente: Arianna Curti, Stefania Di Maggio, Silvana Greco, Liana Grilli, Laura Lazzaretti, Tiziana Scullino, Elena Pozzi, Fiorella Regina, Nicoletta Valesini, Olga Villa.

    Col nome di Cumpagnia Cantante, dal 1978, oltre al raffinato lavoro di ricerca nella cultura canora popolare, continuò a eseguire il repertorio d’autore, composto da più di cinquanta brani, che la Cumpagnia d’i Ventemigliusi aveva raccolto in un apposito quaderno di spartiti, nel 1970. Con quel confermato repertorio le dieci ragazze si esibirono in concerto per molti angoli d’Europa; così come nel 1982, racchiusero in audiocassetta quattordici di quei pezzi, più significativi, arrangiati per l’occasione da Walter Franco e da lui incisi nello studio di registrazione a casa sua. Tale riproduzione è la base primaria del CD Audio,  prodotto appunto nel 2014.

    Nel 1999, la Cumpagnia Cantante diede alle stampe un coloratissimo libro, contenente canti e canzoni da loro stesse raccolte dalla tradizione popolare intemelia. Questi documenti canori, aggiunti alle canzoni d’autore pubblicate nel 1970, ed alle composizioni create su poesie d’autori contemporanei, costituiscono il patrimonio canoro della nostra città e dei suoi abitanti.