Ancöi l'è

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

 

 

 

Ciàche ren u vegne a tagliu, fina l’ungia a peřà l’agliu.

 

          Tra  i  nostri  modi  di  dire  in  ventemigliùsu,  abbiamo  conservato quest’ovvio  proverbio,  che  ci  accomuna  ai  modi  di  ragionare  nel  genovese,  nel piemontese  e  in  provenzale:

Tùtto ven a taggio, finn-a e onge pe pià l’aggio.  Genovese

Tut a ven a taj, fin-a j'unge për plé l'aj.              Piemontese

Tut-e robe i ven a taj, com l’ongja a peré l’aj.     Provenzale

 

Ogni cosa viene a taglio, persino l’unghia per scorzare l’aglio.

 

 

Utilità intrinseca

 

         Nella vita di tutti i giorni, tutto quello che ci circonda è dotato d’una sua propria utilità pratica, che ci permette di ottenere risultati soddisfacenti in ogni nostra azione. Persino le cose che ci appaiono meno evidenti.

         Il valore intrinseco di un qualcosa, il suo valore reale, è dato dalla materia del quale è fatto e, quanto meno, dalla forma che lo caratterizza, in rapporto all’azione che gli è concesso di eseguire.

            "Venire a taglio è sinonimo di "giungere opportuno".

 

https://www.treccani.it/vocabolario/intrinseco/