Ancöi l'è
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

 

Anacleto Ughes   Ginotu

 

    Nato a Ventimiglia l’8 aprile 1894 da Rocco e Giuseppina Lercari, frequentò il liceo classico a Sanremo, maturando nel 1913. Chiamato alle armi, frequentò il corso allievi ufficiali di complemento nell’Arma del Genio. Sottotenente nel 1915, partecipò al primo conflitto mondiale su vari fronti di operazione, in particolare nel Trentino durante l’offensiva Austro-Ungarica del maggio 1916. Al termine del conflitto fu ammesso al servizio permanente frequentando la Scuola di Guerra di Torino. Partecipò al secondo conflitto mondiale coi gradi di Maggiore e Tenente Colonnello in Africa settentrionale nel dicembre 1940 - febbraio 1941, ottenendo il conferimento della medaglia d’argento al valor militare. Congedato nel 1946, pochi anni più tardi verrà nominato Generale di Brigata, quindi rientrato a Ventimiglia, affiancato amorevolmente dalla moglie Mafalda Barberis, si adopera per la fondazione di una corale folcloristica femminile che porta avanti per più di vent’anni attraverso il costante impegno personale. Compositore e musicista autodidatta, fin dalla giovane età, negli anni venti, in un fermento di iniziative locali, compone la musica di più di trenta canzoni dialettali e numerosissimi motivetti ballabili popolari ancor oggi, depositati alla SIAE con lo pseudonimo Hughes. Si è affermato come coautore di due commedie dialettali di enorme successo, PURVE INTU CERVELU e SEMU A POSTU. E’ stato per molti anni fra i principali organizzatori della Battaglia dei Fiori. Moriva a Ventimiglia, il 21 settembre 1971.

 

 

Da: LA VOCE INTEMELIA anno XXV  n. 10  -  ottobre 1971.